Giornata mondiale dell’ambiente: il diritto a respirare aria pulita.

La parola d’ordine del World Environment Day 2019 è #BeatAirPollution: abitare in aree che rispettino gli standard minimi di sicurezza sull’inquinamento atmosferico

La lotta ai cambiamenti climatici sta cambiando l’agenda delle priorità e i piani nazionali, imponendo obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 al 2030 con politiche trasversali in grado di ridurre la domanda di energia da fonti primarie o a carbone.

La cogenerazione utilizza un’unica fonte primaria di energia, per esempio il gas naturale, per produrre sia energia termica che energia elettrica. In questo modo, l’efficienza totale della conversione energetica risulta molto più elevata di quello possibile con una generazione separata delle due forme di energia.

A parità di energia totale prodotta i consumi si riducono, e con essi i costi e le emissioni gassose in atmosfera a livello Paese e Mondo