Al via la 26° edizione del miac la mostra internazionale dell’industria Cartaria di Lucca.

Oltre 270 gli espositori e più di 5000 i visitatori interessati alle tecnologie ed innovazioni della filiera.

La produzione di carta in generale richiede un elevato consumo di energia elettrica e termica nella varie fasi di processo. I maggiori consumi di energia elettrica, sono impiegati nella realizzazione degli impasti e per il funzionamento della macchina continua. I consumi termici si registrano invece nella fase di asciugatura, che richiede grandi quantità di vapore. Grazie a sistemi di RECUPERO TERMICO IN CARTIERA intergen rappresenta la soluzione migliore per abbattere i costi produttivi, nel pieno rispetto dell’ambiente e dell’efficientamento energetico.

Ne parliamo con Roberto Barbieri – Proposal Manager di intergen